Sinergie del Comitato

Il Comitato FVG contro COVID-19 ha creato forti sinergie con altre realtà.

Italia Tutto Bene / Iris

ItalianiaCasa

Italia Tutto Bene / Iris

Il Comitato ha creato una sinergia con “Iris”, servizio facente parte del progetto di solidarietà “Italia Tutto Bene”. Iris è la prima chat in Italia di supporto online, totalmente gratuita, che mira a fornire un sostegno psicologico alla cittadinanza, sottoposta ad uno stress senza precedenti.

Ed infatti, da una parte c’è la maggioranza dei cittadini costretta a vivere in isolamento, avulsa della vita sociale e lontana dagli affetti e dalla quotidianità lavorativa o scolastica, dall’altra ci sono medici, infermieri, personale sanitario e tutti coloro che sono coinvolti nel combattere l’emergenza in prima linea.

Il progetto muove dalla necessità di non minimizzare il problema psicologico e di fornire alle persone un mezzo facile e immediato da utilizzare per ricevere un primo supporto psicologico in questo momento di comune difficoltà e disagio.

Il supporto psicologico è garantito da circa 50 psicologi professionisti, regolarmente iscritti all’Albo dell’Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia, che si sono volontariamente messi a disposizione dei cittadini in questo momento di emergenza

Scopri Iris

ITALIANIaCASA

Un’ulteriore iniziativa benefica alla quale stiamo collaborando è il progetto "Italianiacasa", una rete collaborativa di aiuti rivolta agli anziani e alle persone più vulnerabili in caso di contagio da Coronavirus.

Grazie all’aiuto di circa 200 volontari, Italianiacasa provvede quotidianamente, anche in sinergia con la Caritas, a consegnare a domicilio, in tutta la Regione Fvg, farmaci e alimenti alle persone costrette nelle proprie abitazioni.

Scopri Italianiacasa

Effettua subito una donazione

• Dona tramite bonifico
Intestatario: COMITATO FVG CONTRO IL COVID-19 – UNITI SI VINCE
IBAN: IT40V0548412300CC0361000691
BIC: CIVIIT2C

Dona tramite GoFundMe
Effettua la tua donazione utilizzando la campagna di raccolta fondi attivata sul portale GoFundMe, scopri di più al link qui sotto